BULLISMO E CYBER-BULLISMO

Il Bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale di natura fisica e psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetua l’atto in questione, deboli e vulnerabili. Con l’evolversi delle nuove tecnologie, il bullismo ha assunto forme più subdole e pericolose, attraverso il cyber-bullismo, che richiedono la messa a punto di nuovi e più efficaci strumenti di contrasto. Queste manifestazioni coinvolgono, in misura sempre più significativa, preadolescenti e adolescenti presentandosi dunque come fenomeni in continua evoluzione. Le conseguenze del bullismo sono molteplici e in alcuni casi anche molto gravi: dalla perdita dell’autostima e della fiducia negli altri a ripercussioni sui legami di amicizia che sfociano nell’ isolamento sociale e allontanamento dal gruppo dei pari, fino a disagi più complessi in cui la “vittima” può iniziare a manifestare ansia, attacchi di panico, forti stati di tristezza o ripercussioni sulla sfera del comportamento alimentare.

Agire tempestivamente è importante affinché non ci siano conseguenze che causino danni psicologici tali da lasciare ferite profonde a lungo termine. Conoscere le problematiche che sottostanno a questi comportamenti devianti è il primo passo per mettere in essere azioni di correzioni e rimozioni di tali comportamenti. La vera sicurezza non sta nell’evitare le situazioni problematiche, quanto l’acquisizione di strumenti e strategie d’intervento necessarie per gestire tali situazioni di disagio.

Il servizio è rivolto ai minori, ai loro genitori e alle loro famiglie che ha l’obiettivo di aiutare, dare sostegno psicologico e indicazioni comportamentali a chi abbia avuto vicende di prevaricazione, bullismo e cyber-bullismo. L’obiettivo è quindi quello di sensibilizzare, informare e offrire ascolto e assistenza a tutti coloro che cercano risposte e vogliono essere aiutati. Questa occasione di accoglienza e crescita, crea il primo contatto che costituirà, nei casi di situazioni più a rischio, un collegamento verso una presa in carico più ampia e articolata e un intervento psicologico più idoneo da intraprendere insieme alla guida di un professionista esperto.

I bambini e i ragazzi possono accedere al servizio solo previa autorizzazione firmata da entrambi i genitori o tutori legali.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E RICHIEDERE UN COLLOQUIO CONTATTARE IL NUMERO

Responsabili

Dott.ssa Bozzato

Dott.ssa Sciarretta

PRENOTA

Privacy

11 + 9 =